mercoledì 12 settembre 2007

primo giorno di scuola....

Oggi primo giorno di scuola....

Per tanti...

Per il figlio grande, detto "Vip" che attraversa a grandi passi il suo corteo di ragazze sognanti ed entra spavaldo e sicuro in quarta liceo artistico.


Per il figlio piccolo, che ormai piccolo non è più, che entra con i battiti accellerati e tanti punti interrogativi che lo assillano in prima superiore settore informatico.


Per la nipotina "spippola grande" che entra in seconda elementare più diva che mai, senza incertezze e con tutti (dico tutti, non so se mi spiego!!!) i compiti delle vacanze fatte.


Per la nipotina "spippola piccola" che inizia la scuola materna prendendo possesso del territorio, consolando i "piccoli" tristi e ha già conquistato tutti...e spedita la mamma a casa senza inserimento: W l'indipendenza!!!


Per me, che ogni inizio di anno scolastico mi faccio venire il "magone" e li guardo entrare e crescere con emozione, timore ed esaltazione, tenerezza e orgoglio....insomma una tempesta di sentimenti da mamma, zia, studentessa, donna, quarantenne...


17 commenti:

Monica ha detto...

ti capisco cara ti capisco!

ho provato a fare un video con i miei magoni:
triste ma anche un po' simpatico
http://lamonicata.tenmagazine.it/2007/09/11/una-musica-triste-per-delle-vacanze-tristi/
ciao alla prossima

teodo ha detto...

bella la tua cronaca personale del primo giorno di scuola.
i magoni sono belli e ti accompagneranno per tutta la vita.......ma è bello provarli, provare quella sensazione alla gola che non so descrivere con le parole.
ciao ciao

Stefy ha detto...

ciao patti...come esprimi bene quello che sento anch'io in questi giorni...grazie per il messaggio carino sul mio blog (nuovo)...ti ho segnata subito tra i miei favoriti!
Confesso che erano vecchi lavori...eh,eh...non sono affatto avanti...sigh...vorrei avere piu' tempo....ho troppe cose che vorrei fare...e il tempo vola!!!!!!
A presto

Moni ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Moni ha detto...

Quanto ti capisco Patti...Anche per me lunedì è stato un giorno denso di emozioni, di ansie, di ricordi, di aspettative, di commozione... Quale gamma di sentimenti riserva l'essere mamme, zie, ecc...
Ciao ciao
Moni
P.S. Scusa se ho cancellato il mio commento precedente, ma non avevo riletto e mi sono accorta di un errore...!

giovanna ha detto...

ciao patty!! :-) dal cuore scaturiscono tante emozioni e noi le dobbiamo provare e poi farle scivolare piano piano....
Ho guardato con interesse il tuo blog, mi piacciono i tuoi lavori. Io sono una schiappa con il cucito, ma spero prossimamente di riuscire a fare il cucito creativo perchè è mia intenzione predere della pupazzeria per il negozio....
e mi piacerebbe stare insieme a tutte voi perchè in ognuna c'è qualcosa di speciale e di fantasioso. Dovremmo creare un club :-)

bacioni e grazie per essere passata a farmi visita.

giò

Claudia ha detto...

che belle parole Patti... rispecchiano in pieno i miei sentimenti altalenanti... soddisfazione per la pupa che cresce, malinconia proprio perchè sta crescendo...

sarah ha detto...

ciao Patti...
grazie per aver visitato il mio blog, da quando è arrivata la ADSL finalmente riesco a trascorrere qualche minuto in compagnia di persone con cui condivido gli stessi interessi e in alcuni casi le stesse emozioni...
Oggi sono un pò immagonata, la mia bimba (per me lo sono ancora e penso che lo saranno sempre... mi sembro mia madre!!!) mi ha lasciata questa mattina in una valle di lacrime... E' una ragazzina solare ed ama stare con gli altri.. sono pochi i suoi momenti di mammismo e questa mattina è stato uno di quelli.
Sarà che in quest'ultimo mese sono stata presa dai preparativi per queste fiere ma in questo momento mi sento un pò in colpa... non vedo l'ora di andarla a prendere così me la coccolo un pò.
Baci baciotti e scusami per lo sfogo da mamma
Sarah

marzia ha detto...

Bello questo "racconto", anche per me quest'anno è stato anno di inizi. Arianna ha iniziato la prima elementare e Diego ha iniziato oggi l'asilo nella classe primavera... che emozione vederli crescere...

Complimenti per i tuoi lavoretti, mi sono piaciuti tantissimo.
Tanto che ci sono, ti invito a trovarmi nel forum di arti creative che gestisco (http://arthobby.forumup.it) Non abbiamo ancora una sezione country, ma contiamo di farla appena aumentano le iscrizioni su questo hobby ;-) Per il momento ci sono tante altre sezioni dialtri hobby creativi. Ti aspetto se vuoi ;-)

Ciao, Marzia
http://reginadelnord.splinder.com

Eilan ha detto...

ciao grazie per i complimenti, anche i tuoi gioielli sono molto belli! :) Abbiamo molto in comune mi pare!

beppe ha detto...

ciao patti ho fatto leggere il blog alle spippole ridevano come matte. anch'io ho iniziato l'anno scolastico con una bella malattia, sai l'assenteismo....

cata ha detto...

Ah! Le emozioni, i sentimenti, i ricordi!!!
Mi piace la tua cronaca personale e intima.
Non ho figli ma poso capire le vostre sensazioni.
Un abrazo muy fuerte.
Cata

silvia ha detto...

Sono passata per caso,mi sono fermata con piacere a leggere e a guardare i tuoi lavori...Tornerò!Ah!dimenticavo:anch'io ho letto tutti i libri della Gasperini!

apaolal ha detto...

gia'.. ci si rende conto chi i figli crescono nelle varie tappe della vita, scuole, amori ecc. ti ho aggiunta nei miei preferiti, vicina di casa :-))

Grazia ha detto...

E' vero, il tuo racconto e' commovente!!!
Io sono gia' alla fase successiva.....il magone mi viene a giugno, quando finisce!!!!!
Un abbraccio
Grazia (saro' un po' cinica?)

Eilan ha detto...

senti ma quella statuetta l'hai fatta tu? è così carina!

patti ha detto...

Eilan!!! finalmente grazie al tuo suggerimento ci sei anche tu!!
La statuetta è di Susan Lordi, secondo me fa degli angeli bellissimi!!!